Wednesday, November 08, 2006

Architects Die Young, Or So I'm Told

--Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura
ché la diritta via era smarrita.
--Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!
--Tant'è amara che poco è più morte;
ma per trattar del ben ch'i' vi trovai,
dirò de l'altre cose ch'i' v'ho scorte.
--Io non so ben ridir com'i' v'intrai,
tant'era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai.

*

Tonight is Van Sant night instead of Poetry class. We are apparently watching My Own Private Idaho. I love that film. It will be a long, long night after that however. So much needs to get done.

3 comments:

Radish King said...

I love it too. Gus Van Sant, local boy.

Anonymous the Younger said...

Yeah, I realized I wrote Jarmusch instead of Van Sant on my way out the door. Oh well. See you Monday!

Radish King said...

Jarmusch night is good too, esp. Dead Man. Monday it is! I can't wait to see you.